TRAVERSATA COSTA DEL PALIOANNULLATA 

17 Gennaio 2021 - Ciaspole  

Bellissima cavalcata che attraversa la dorsale della Costa del Palio, la quale fa da spartiacque tra la provincia di Bergamo e quella lecchese. L’escursione, passando per la vetta dello Zucco di Valmana, offre una bellissima veduta sul gruppo del Resegone e verso nord la vista arriva spazia dalle Grigne fino al gruppo del Resegone.

Partenza: Fuipiano
Dislivello: 600 mt
Durata: h 4,00
Difficoltà: E
Accompagnatore: MONICA FROSIO tel 3466104730 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

NOTTURNA AL RESEGONEANNULLATA 

30 Gennaio 2021 - Ciaspole 

Escursione notturna al Monte Resegone che seguendo il classico percorso da Brumano, porta fino alla Punta Cermenati. Il percorso inizialmente pianeggiante si sviluppa raggiungendo la località Palio, da dove poi attraverso un sentiero via via sempre più ripido, si giunge senza difficoltà sul versante nord del Monte Resegone. A pochi metri dalla vetta, è posizionato il Rifugio Azzoni, dove sarà possibile riposarsi brevemente, prima di intraprendere la discesa. Prima di rientrare si raggiungerà il Rifugio Resegone dove sarà possibile cenare e concludere al meglio l’uscita.

Partenza: Brumano
Dislivello: 800 mt
Durata: h 4,00
Difficoltà: E
Accompagnatore: RUDY LOCATELLI tel. 3471298317 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MONTE CAMPIONCINO ANNULLATA 

14 Febbraio 2021 - Ciaspole

Uscita che si sviluppa lungo una bellissima vallata alpina disseminata di pascoli e conifere, sotto la magnifica corona di monti della Concarena, gruppo alpino dalle caratteristiche marcatamente dolomitiche, tra i quali spiccano il torreggiante Cimone della Bagozza e la vicina Cima Mengol. La zona è generalemte sicura anche in presenza di neve abbondante e per questo molto gettonata da ciaspolatori e scialpinisti, soprattutto per quanto riguarda gli itinerari verso le cime dei monti Gardena e Campioncino

Partenza: Fonti di Schilpario
Dislivello: 850 mt
Durata: h 5,00
Difficoltà: E
Accompagnatore: SIMONE TAIOCCHI tel. 3201183053 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

PLACCHETTE DI SAN MARTINOANNULLATA 

28 Febbraio 2021 - Arrampicata

Giornata dedicata a chi vuole cimentarsi e provare l’emozione dell’arrampicata su roccia. Le placchette di San Martino sono due piccole strutture di solido calcare bianco ed eroso non troppo ripide, piene di buchi e lame, con sezioni più compatte che richiedono un minimo di riflessione. L’ideale per i primi movimenti in roccia, su difficoltà generalmente modeste ed itinerari molto divertenti e perfettamente attrezzati.

Partenza: Rancio (LC)
Accompagnatore: ESTEVAN CIVERA tel. 3207728697 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PIZ CAMPAGNUNG E CIMA 3001 ANNULLATA 

14 Marzo 2021 - Scialpinismo

Classica gita scialpinistica che percorre la Val d’Agnel, per poi risalire il suo versante sinistro e raggiungere sci ai piedi la vetta del Piz Campagnung. Da quest’ultima è possibile poi concatenare la salita sempre sci ai piedi, con la vicina vetta di Cima 3000.
Uscita di soddisfazione in un luogo dove è facile incontare condizioni ideali per lo sci alpinismo in neve fresca.

Partenza: Julierpass (CH)
Dislivello: 800 mt
Durata: h 3,50
Difficoltà: MS
Accompagnatore: ISTR. SCUOLA OROBICA tel. 035852931 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PIZ ARPIGLIA ANNULLATA 

28 Marzo 2021 - Scialpinismo

La salita al Piz Arpiglia è un itinerario tipicamente invernale, con belle pendenze costanti e senza particolari difficoltà. Data l’esposizione del
tracciato di salita che si sviluppa sul versante nord della montagna, conserva a lungo la neve polverosa, anche se la parte alta è molto esposta all’azione del vento. I pendii di discesa dalla vetta sono piuttosto ripidi e quindi richiedono molta attenzione in caso di neve non sicura. Gita con bel panorama, soprattutto sui rilievi Piz Belvair, Pizzet, Piz Griaschouls e il più imponente Piz Kesch, posti proprio di spalle alla salita.

Partenza: Resgia (CH)
Dislivello: 1100 mt
Durata: h 4,00
Difficoltà: BS
Accompagnatore ISTR. SCUOLA OROBICA tel. 035852931 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

MONTE CIMONE ANNULLATA 

11 Aprile 2021 - Alpinismo

Uscita dedicata agli amati di piccozze e ramponi. Partendo da Valbondione si segue il sentiero per il rifugio Curò e dopo un’ora di cammino si raggiunge la teleferica di servizio del rifugio. Poco dopo si giunge nel punto in cui il sentiero taglia il canalone in questione. Si risale ora il canale senza via obbligata. Negli ultimi 300 m. la salita si incassa fra le rocce e con poco innevamento possono esserci una paio di passaggi su roccia per superare dei massi incastrati. Una volta fuori dalle difficoltà, si raggiunge in breve la croce che segna la vetta del
Monte Cimone.

Partenza: Valbondione
Dislivello: 1600 mt
Durata: 8,00
Difficoltà: AD+
Accompagnatore: ANDREA ANGIOLINI tel. 3407275154 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

CRESTE DEL RESEGONE

25 Aprile 2021 - Trekking

Percorso ad anello con partenza dall’abitato di Brumano e che giunge sino al Rifugio Azzoni in vetta al Resegone. La salita vera e propria inizia in località Passata e con un ripido strappo, si inerpica sulla Cima Quarenghi, da dove ha inizio l’attraversata delle Creste del Resegone. Percorso spettacolare per bellezza, scorci e panorami che offre a 360 gradi su tutta la catena alpina.
Durante il percorso sono presenti brevi tratti con facili passaggi di arrampicata su roccia che rendono divertente la salita.

Partenza: Brumano
Dislivello: 1200 mt
Durata: h 6,00
Difficoltà: EE
Accompagnatore: RUDY LOCATELLI tel. 3471298317 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRA VALLE IMAGNA E VALSASSINA

9 maggio 2021 - Mountain bike

Da Brumano si comincia a pedalare su asfalto e poi su ampia sterrata fino alla Costa del Palio. Dopodichè si prosegue con dei saliscendi cavalcando le gobbe che fanno da spartiacque tra la Valle Imagna e la Valsassina. Si scende poi a Morterone seguendo il sentiero dei Grandi Alberi e poi dall’abitato del piccolo borgo, si risale su sterrata fino alla Costa del Palio e poi per divertente discesa attraverso una pineta si ritorna al punto di partenza. Percorso di 22 km con ciclabilità del 100%.

Partenza: Brumano
Dislivello: 900 mt
Durata: h 3,00
Difficoltà: BC
Accompagnatore: ANDREA ANGIOLINI tel. 3407275154 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ANELLO DEL PIZZO DI PETTO E VIGNA VAGA

6 giugno 2021 - Trekking

Piacevolissima camminata, che porta ad esplorare due montagne non molto frequentate ma molto panoramiche e di accesso relativamente facile. La bella Val Sedornia all’inizio, il discreto fascino del Laghetto di Spigorel, il selvaggio vallone sotto il Pizzo di Petto, la pietrosa Val Conchetta e l’intricata discesa tra aperti prati e labirintiche conche erbose, sono solo alcuni degli aspetti salienti di questa escursione che richiede anche un certo impegno fisico.

Partenza: Gandellino
Dislivello: 1500 mt
Durata: h 7,00
Difficoltà: EE
Accompagnatore: SIMONE TAIOCCHI tel. 3201183053 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

BARRES DES ECRINS - COULOIR COOLIDGE

19 / 20 giugno 2021 - Alpinismo

La Barre des Écrins (4.102 metri) è la montagna più alta del Massiccio des Écrins e il quattromila alpino più occidentale e meridionale, posto all’interno delle Alpi del Delfinato, l’unico interamente in territorio francese. La salita prevede l’avvicinamento il primo giorno, con sosta al Refuge des Écrins Il giorno seguente invece la salita interamente su neve attraversa prima il Glacier Blanc e poi sale una breve
parete di 150 m con pendenza di circa 50 gradi che porta in vetta alla Barre des Écrins. Salità di stampo classico, che prevede padronanza nella gestione della cordata su ghiacciaio e nell’utilizzo di attrezzatura tecnica.

Partenza: Prè Madame Carle (FR)
Dislivello: 1000 mt
Difficoltà: AD+
Accompagnatore: ESTEVAN CIVERA tel. 320772869 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA

4 luglio 2021 - Alpinismo

Il Diavolo di Tenda è una delle montagne simbolo delle Orobie e con i suoi 2914 m è la vetta più alta della Val Brembana. Gita dal lungo sviluppo e dall’importante dislivello, che richiede un minimo di esperienza e di capacità arrampicatoria. L’escursione consente un fantastico giro ad anello in uno degli angoli più belli della Val Brembana, partendo da Carona, passando dal Rif. Longo, andando in vetta al Diavolo
di Tenda e transitando in discesa per il rifugio Calvi.

Partenza: Carona
Dislivello: 1900 mt
Durata: h 8,00
Difficoltà: F
Accompagnatore: GILBERTO BETTINELLI tel. 3463181743 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

PUNTA GNIFETTI - CAPANNA MARGHERITA

17/18 luglio 2021 - Alpinismo

La Capanna Regina Margherita sorge sulla vetta della Punta Gnifetti nel gruppo del Monte Rosa. Con i suoi 4554 metri di quota è il rifugio alpino più alto d’Europa. Queste caratteristiche la rendono meta perfetta per gli amanti dell’alpinismo classico d’alta quota con tratti su neve e ghiaccio. La salita divisa su due giorni prevede avvicinamento e pernotto in rifugio il primo giorno, mentre la salita verso la vetta avrà inizio all’alba della mattina successiva. Anche se l’ascensione viene considerata l’entry level al mondo dei 4000, non si tratta comunque di un’escursione banale. Preparazione tecnica e fisica sono necessarie per affrontare le zone crepacciate e con seracchi che si
devono attraversare e che rappresentano un pericolo da non sottovalutare.

Partenza: Alagna
Dislivello: 1300 mt
Difficoltà: F
Accompagnatore: ANDREA ANGIOLINI tel. 3407275154 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

CORNO DI GREVO - FERRATA ERMINIO AROSIO

1 agosto 2020 - Alpinismo

Spettacolare ferrata che si snoda lungo lo spigolo nord-ovest del Corno di Grevo. L’itinerario corre lungo una vecchia via d’arrampicata e alcuni tratti necessitano di passi d’arrampicata per essere superati. La quota che si raggiunge è piuttosto elevata e anche nella stagione estiva, non è raro incontrare della neve nei pressi della cima. L’itinerario è dedicato ad Erminio Arosio e lungo tutto il suo sviluppo è possibile ammirare la vetta dell’Adamello.

Partenza: Saviore dell’Adamello
Dislivello: 1200 mt
Durata: 6
Difficoltà: EEA
Accompagnatore: ALESSIO ROTA tel. 3470557880 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MONTE ARERA

5 settembre 2021- Trekking

La salita al Monte Arera, partendo dalle baite di Mezzeno rappresenta una magnifico percorso che attraversa diversi ambienti molto diversi tra loro. Lungo il percorso si avrà la possibilità di ammirare il lago del Branchino e poi percorrere parte del Sentiero dei Fiori. Giunti poi al rifugio Capanna 2000, inizierà la parte tecnicamente più impegnativa che vi porterà sulla vetta dell’Arera da dove sarà possibile ammirare gran parte dell’arco alpino. Lungo in percorso di ritorno è possibile percorrere varianti all’itineriario di andata, per completare al meglio l’escursione.

Partenza: Roncobello
DIslivello: 1300 mt
Durata: h 7,00
DIfficoltà: EE
Accompagnatore: SANTO ARONNE tel. 3492198445 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

FERRATA PESCIOLA

19 settembre 2021 - ALpinismo

La ferrata della Pesciola si trova nel gruppo dallo Zuccone dei Campelli, bellissimo anfiteatro roccioso dalla caratteristica ferro di cavallo. Su queste belle, pareti verticali si sviluppano numerosi itinerari di salita alpinistici. La ferrata ha una lunghezza di 500 Mt. ed un dislivello
attorno ai 300 metri. Il percorso corre lungo una serie di torri verticali su roccia ben appigliata, alcuni impegnativi tratti leggermente strapiombanti, un paio di tratti su facile cresta rilassante e numerosi gradoni; insomma una varietà di passaggi che la rendono estremamente divertente. Nel complesso è da considerarsi di ampio respiro e dal carattere alpinistico, ma da evitare per i meno esperti di ferrate e di arrampicata su roccia.

Partenza: Valtorta
Dislivello: 800 mt
Durata: h 5,00
Difficoltà: EEA
Accompagnatore: MAZZOLENI DOMENICO tel. 3492548453 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

TRE FAGGI

3 ottobre 2021 - Mountain Bike

Bella pedalata che attraverso un giro ad anello ci porta in cima alla Valle Imagna. Dalla sede Cai Valle Imagna, seguiamo il percorso vita sino salendo poi alla volta di Fuipiano e arriviamo ai Tre Faggi. Scendiamo seguendo il sentiero CAI 571 superando loc. Piazzacava, Curnino e Baghina. Si passa poi sotto al M.te Poren e con alcuni spunti tecnici, superiamo la sommità del M.te Colzasco e in discesa arriviamo a Cà Previtali. Da qui in breve rientro a Sant’Omobono.

Partenza: Sant’Omobono Terme
DIslivello: 1000 mt
Durata: h 4,50
Difficoltà: BC
Accompagnatore: ANDREA ANGIOLINI tel. 3407275154 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

MONTE PENNA

16/17 ottobre 2021 - Trekking

Il Monte Penna situato nel Parco Naturale Regionale dell’Aveto tra le valli del Taro e del Ceno è un punto di confine tra due regioni e tre comuni ed una delle montagne più belle , più note e più frequentate dell’ Appenino ligure. La zona è caratterizzata da percorsi durante i quali si alternano tratti di pineta e valichi prativi. Una volta raggiunta la vetta del Monte Penna il panorama sulle valli del Cero e del Taro è incantevole e nelle giornate limpide si spinge fino all’arcipelago toscano, alla Corsica e alle Alpi Apuane.

Partenza: Santo Stefano d’Avento (GE)
Difficoltà: E
Accompagnatore: MAZZOLENI DOMENICO tel. 3492548453 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MONTE SAN PRIMO

7 novembre 2021 - Trekking

Il Monte San Primo, con i suoi 1681 m, è la cima più alta del Triangolo Lariano e anche uno dei punti più panoramici. Dalla sua sommità il
paesaggio è molto affascinante e di ampio respiro: a nord la punta di Bellagio che si protende tra i due rami del lago, circondato dalle montagne, a sud le dolci colline della Brianza, la pianura e l’evanescente profilo degli Appennini. La vetta è contrassegnata da una croce, un’antenna ed un punto trigonometrico dell’Istituto Geografico Militare, simboli della tradizione religiosa e delle modernecomunicazioni, nonché caposaldo geografico.

Partenza: Piano Rancio
Dislivello: 650 m
Durata: h 3,00
Difficoltà: E
Accompagnatore: SIMONE TAIOCCHI tel. 3201183053 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

SENTIERO TRACCIOLINO

21 novembre 2021 - Trekking

Il Sentiero del Tracciolino parte da Novate Mezzola e corre per 10 km lungo il tracciato della ferrovia a scartamento ridotto costruita negli
anni trenta per collegare due dighe, una in Val Codera e una in Val dei Ratti.
Ad un’altitudine costante a circa 920 metri, si attraversano diverse gallerie molto suggestive, camminando su sentieri scavati nella roccia con viste mozzafiato. Il percorso è adatto a tutti, perfetto per escursioni in montagna alla scoperta di itinerari particolari.

Partenza: Novate Mezzola
Dislivello: 600
Durata: 6,00
Difficoltà: E
Accompagnatore: ALEX PIAZZONI tel. 3475279026 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

GITA SOCIALE VALTELLINA

5 dicembre 2021

Per concludere l’hanno, vi proponiamo una giornata in compagnia all’insegna del divertimento e del buon umore. Durante la giornata avremo modo di visitare alcune delle storiche cantine Valtellinesi, famose per i grandi vini rossi, coltivati sugli arditi terrazzamenti che costeggiano la valle. La giornata proseguirà poi con una visita sul territorio, per scoprire gusti e luoghi di una delle più famose valli alpine.

Partenza: Sant’Omobono Terme
Accompagnatore: MONICA FROSIO tel. 3466104730 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 


SCALA DELLE DIFFICOLTA'

E = escursionistico

EE = escursionista esperto

EEA = escursionista esperto attrezzato

F = alpinismo facile

PD = alpinismo poco difficile

AD = alpinismo abbastanza difficile

MS = scialpinismo medio sciatore

BS= scialpinismo buon sciatore

BC= mountain bike cicloescursionisti di buone capacità tecniche

 

REGOLAMENTO GITE
Le uscite sono aperte ai Soci CAI in regola con il tesseramento dell’anno scorso, si da la possibilità ai non soci di partecipare solamente alla loro prima uscita, dopo di che sarà richiesta la tessera CAI, comunque all'atto dell’iscrizione della gita ai non soci sarà d’obbligo dare il nominativo e versare la quota di €7.00 per l’assicurazione CAI. I tempi indicati sono una stima per la sola salita e non comprendono eventuali soste. Le difficoltà sono considerate con condizioni meteo ottimali ma possono aumentare in caso di peggioramento del tempo. il responsabile dell’uscita ha la facoltà di modificare o annullare l’uscita nel caso le condizioni atmosferiche non permettano la massima sicurezza dello svolgimento della stessa. Per i minori è richiesta l'autorizzazione dei genitori , con dichiarazione scritta da compilarsi su apposito modulo disponibile in sede. È obbligatorio, ove richiesto, l’utilizzo di materiale tecnico (imbrago, ramponi, picozza, set da ferrata) conforme alle normative UIAA. Ogni uscita verrà comunque documentata nei dettagli tramite avvisi esposti
in sede, ove saranno indicati orari, materiali, difficoltà e tutto quanto relativo all'uscita da effettuare.


ISCRIZIONI
La prenotazione è richiesta per tutte le gite (sia di uno o più giorni), le iscrizioni si aprono presso la Sede sociale 20 giorni prima della gita indicata sul programma, termine ultimo per l’iscrizione entro il martedì sera la settimana della gita; per la gita di due o più giorni dovrà essere versata obbligatoriamente la caparra di €20,00 la stessa sarà rimborsata solamente nel caso la gita venga annullata; l’iscrizione deve essere fatta in sede esclusivamente dal partecipante , in orari di apertura sede.


RIUNIONE PREGITA
tutti gli iscritti sono tenuti a partecipare obbligatoriamente alla riunione pregita il martedì precedente la gita di uno o più giorni come indicato nelle singole gite. 


ASSICURAZIONI
Con il tesseramento i soci CAI dispongono di una copertura assicurativa individuale contro gli infortuni, una copertura di tutela sula responsabilità civile contro danni causati a terzi (entrambe valide solamente durante l’attività istituzionale organizzata in ambito CAI) e una polizza di soccorso alpino. Per maggiori informazioni consultare la sezione Iscrizioni - Coperture assicurative.


NOTA IMPORTANTE
Gli accompagnatori di media montagna non si assumeranno alcuna responsabilità per quei partecipanti che di propria iniziativa abbandoneranno durante l’escursione il gruppo, passando dinnanzi all'accompagnatore di media montagna, cambiando percorso o effettuando soste non motivate. i partecipanti, inoltre sono tenuti a rispettare le direttive dell’accompagnatore di media montagna, ed il programma stabilito nei tempi e nei luoghi. La sottoscrizione Cai Valleimagna declina ogni responsabilità per i danni a persone o cose derivati dall'uso improprio delle attrezzature o da comportamenti contrari alla sicurezza e alla prudenza . Con la loro adesione i partecipanti accettano in toto il presente Regolamento.