13 Gennaio

MONTE PIZ TRI (mt. 2308)

Classica salita invernale in Val Camonica il Piz Tri regala ampie vedute panoramiche sui monti circostanti con il gruppo dell’Adamello in primo piano

 Accompagnatore MAZZOLENI DOMENICO 349 2548453

 

26 Gennaio

NOTTURNA AL RESEGONE

con cena al Rifugio Resegone CAI VALLE IMAGNA (BG)

Accompagnatore FABIO MICHELETTI 338 6145486

 

10 febbraio

FORCOLINO DI TORCOLA mt 1856 - RIFUGIO GREMEI

Escursione facile con partenza dagli impianti di Piazzatorre ottima per le ciaspole.

Accompagnatore MM AMOS ROTA TEL. 335 6032187

Partenza: Impianti di Piazzatorre

Dislivello: 756 mt

Difficoltà: E

 

24 Febbraio

MONTE TIMONIO mt. 2099

Timonio è una classica escursione panoramica spartiacque tra la Val Seriana e la Valzurio, bellissima vista sul gruppo della Presolana. Rif. Vodala mt. 1650

Accompagnatore mm FABIO MICHELETTI 338 6145486

Partenza: Spiazzi di Gromo mt. 1150

Dislivello: 950

Durata: 4/5 h

Difficoltà: E

 

10 Marzo

PIANI D’ARTAVAGGIO mt 1800

Offre un percorso vario, in buona salita nella prima parte, in saliscendi e discesa nella seconda; oltre che di grande interesse paesaggistico-naturalistico, offre anche molte testimonianze di interesse storico riguardanti il passato di civiltà contadina della Val Taleggio

Accompagnatore PAOLO BUGADA tel. 366 9765295

Partenza: Reggetto mt 962

Dislivello: mt 900

Diffcoltà: E

 

 

24 Marzo

CORNA 30 PASSI

Corno 30 Passi è un meraviglioso balcone a picco sul Lago d’Iseo e offre un sorprendente panorama sulle vette orobiche.

Accompagnatore MM MICHELE DAINA tel. 340 2599705

Partenza: Pisogne Loc. Toline (BS) mt 200

Dislivello: mt 1000

Difficoltà: EEA

Durata: 5 h

 

7 aprile

MONTE CARONE mt 1621 (Tn)

Il Monte Carone è situato nell’alto Garda in territorio Trentino. Offre splendidi panorami sui laghi di Garda e di Ledro e di gruppi del Brenta e Adamello. Il sentiero si snoda tra vecchie postazioni militari della prima guerra mondiale poste sull’ex confine tra Regno d’Italia e Impero Austro-Ungarico.

Accompagnatore mm AMOS ROTA Tel. 335 6032187

Partenza: Limone mt 100

Dislivello: 1521 mt

Diffcoltà: E

Durata: 4 h

 

27 aprile - 3 maggio

Trekking: ALTAVIA MONTI LIGURI

Attraverso il parco Antola – Abeto – Begua – Monte Marcello Magra dal Passo della Scofera (GE) si arriva a Ceparana (SP)

Accompagnatore mm MAZZOLENI DOMENICO 349 2548453

Chiusura iscrizioni 15 marzo 2019

 

19 maggio

PIZZO DI PETTO E MONTE VIGNA VAGA 2332 mt

Piacevolissima camminata, che porta sulla cima di due montagne non molto frequentate ma molto panoramiche e di accesso relativamente facile. La bella Val Sedornia all’inizio, il discreto fascino del Laghetto di Spigorel, il selvaggio vallone sotto il Pizzo di Petto, la pietrosa Val Conchetta e l’intricata discesa tra aperti prati e labirintiche conche erbose, sono solo alcuni degli aspetti salienti di questa escursione che richiede anche un certo impegno fisico.

Accompagnatore MM Michele Daina tel. 340 2599705

Partenza: Località Tezzi Alti - Gandellino (BG) mt 969

Dislivello: mt 1500

Durata: 7 h

Difficoltà: EE

 

9 giugno

TRAVERSATA GRIGNA (in collaborazione con CAI VILLA D’ALME’)

Una traversata che toccando entrambe le principali vette: la Grignetta e il Grignone, non può che sorprendere ad ogni lento passo con il mutare dell’ambiente circostante. Canalini rocciosi che contrastano con ampi dossi erbosi il tutto contornato da emozionanti squarci sul lago di Como.

Accompagnatore MM LOCATELLI LUCIANO Tel. 335 474345

Partenza: Piani di Resinelli mt 1250

Dislivello: mt 1150

Difficoltà: EE

 

23 giugno

MONTE VALLETTO MT 2371 – PASSO SALMURANO

Si toccano le cime Colletto del Monte Avaro mt 2000 – Monte di Sopra mt 2269 e da li si raggiunge la cresta del Monte Valletto mt 2371, da li il panorama si apre verso la Val Gerola, la Valtellina, le Alpi con il Mt. Disgrazia. Successivamente si rientra verso la loc. Scioc mt 1500

Accompagnatrice MM CINZIA PASSERINI 333 6772945

Partenza: Piani dell’Avaro mt 1700 ca

Dislivello: mt 900

Durata: 6 h

Difficoltà: EE

 

13 - 14 Luglio

CRESTA ROCHEFORT mt 4001

La cresta di Rochefort che raggiunge la cima dell’omonima Aguille du Rochefort che di poco supera i 4000 metri è una delle più celebri e spettacolari creste dell’intero arco alpino. L’ambiente è superbo e gli scorci spettacolari.

Richiesta pre-gita venerdì precedente.

Accompagnatore LOCATELLI LUCIANO Tel. 335 474345

1° Giorno

Entreve mt 1300

2° Giorno

Rif. Torino mt 3375

Dislivello: mt 900

Difficoltà: PD

 

 

 

27 - 28 Luglio

MONTE DISGRAZIA (canale Schenatti mt 3678)

Il Monte Disgrazia è una montagna delle Alpi Retiche Occidentali alta mt 3778 è una delle vette principali della Valtellina Centrali

Richiesta pre-gita venerdì precedente

Accompagnatore BETTINELLI GILBERTO Tel. 346 3181743

1° Giorno

Partenza: Piana Preda Rossa mt 1955 - Rif. Ponti mt 2559

Dislivello: 600 mt

Durata: 2 h

2° Giorno

Partenza:Rif. Ponti mt 2559

Dislivello: mt 1119

Durata: 9 h

Difficoltà: AD

 

5 - 9 Agosto

TOUR Del Gran Paradiso

E’ un trekking ad anello nel cuore delle Alpi Graie, si avventura negli ambienti belli del Parco

Nazionale del Gran Paradiso

Chiusura iscrizioni 10 giugno 2019

Accompagnatore MICHELETTI FABIO 338 6145486

 

1 Settembre

PIZZO BADILE CAMUNO

Favoloso l’incontro tra il basamento di granito e la cuspide calcarea del Pizzo Badile Camuno come, più in generale, la flora che si incontra durante tutta l’escursione, un motivo in più per invitare chi, avendone la capacità volesse passare una bella giornata in un ambiente meraviglioso e mai troppo frequentato.

Richiesta pre-gita venerdì precedente

Accompagnatore MM CINZIA PASSERINI 333 6772945

Partenza: Rif. De Marie al Volano mt 1420

Dislivello: 1015 m

Durata: 6 h

Difficoltà: EEA

 

14 - 15 Settembre

Monte ADAMELLO - Via Terzulli mt 3539

Ci si addentra nella bellissima val di Miller, è forse l’itinerario più semplice per salire l’Adamello.

Richiesta pre-gita venerdì precedente

Accompagnatore MM BETTINELLI GILBERTO Tel: 346 3181743

1° Giorno

Partenza: Valcamonica Ponte del Guat mt 1465

Dislivello: 700

Durata: 2 h

Difficoltà: E

2° Giorno

Partenza: Rif. Gnutti mt 2166

Dislivello: mt 1373

Durata: 7 h

Difficoltà: EEA - PD

 

6 Ottobre

PIZZO TRESERO mt 3594

Il Pizzo Tresero è una vetta di facile accesso con magnifico panorama soprattutto sul gruppo

dell’Ortles-Cevedale di cui fa parte.

Richiesta pre-gita venerdì precedente

Accompagnatore MM OMAR DAINA tel. 340 2599705

Partenza: Passo Gavia mt 2541

Dislivello: 1050 m

Durata: 7 h

Difficoltà: EE-F+

 

20 Ottobre

GIRO ANELLO TRA LA VAL SALMURANO E LA VAL TRONELLA

Bella escursione tra la Val Salmurano e Val Tronella passando dal Passo di Bocca di Trona, lago di

Trona, Val Tronella Rif. Benigni, Canalino Piazzoti e ritorno alla Curva di Sciocc

Accompagnatore Micheletti Fabio 338 6145486

Partenza: Curva dei Sciocc mt 1524 Loc. Cusio BG

Dislivello: 1400 m

Durata: 6 h

Difficoltà: EE

 

 

10 Novembre

FERRATA DEL CENTENARIO E SILVANO DE FRANCO

Partiti dalla Chiesa di Brumano si segue il sentiero che porta verso la località La Passata per poi proseguire verso la Capanna Monza e il Passo del Fò mt. 1284 con il sentiero n. 5 che nella parte iniziale coincide con il sentiero di salita al Rifugio Azzoni.

Accompagnatore mm ROTA ROMANO tel 347 5812925

Partenza: Brumano mt 900

Dislivello: 1000 mt

Durata: 6 h

Difficoltà: EEA

 

24 Novembre

VIA VECCHIA STRADA TAVERNA

La Strada Taverna è un’antica via di comunicazione prevalentemente commerciale e di transumanza che interessa il versante orografico sinistro della Val Brembilla la cui importanza viene testimoniata in epoca rinascimentale.

Accompagnatore mm MAZZOLENI DOMENICO tel. 349 2548453

Partenza: Ponti di Sedrina mt 291

Dislivello: 803 mt

Durata: 5 h

Difficoltà: E

 

7 Dicembre

FIACCOLATA DELL’IMMACOLATA ai TRE FAGGI

Tradizionale appuntamento con partenza da Fuipiano Valle Imagna e fiaccolata fino ai Tre Faggi.

 

 

REGOLAMENTO GITE
Le uscite sono aperte ai Soci CAI in regola con il tesseramento dell’anno scorso, si da la possibilità ai non soci di partecipare solamente alla loro prima uscita, dopo di che sarà richiesta la tessera CAI, comunque all'atto dell’iscrizione della gita ai non soci sarà d’obbligo dare il nominativo e versare la quota di €7.00 per l’assicurazione CAI. I tempi indicati sono una stima per la sola salita e non comprendono eventuali soste. Le difficoltà sono considerate con condizioni meteo ottimali ma possono aumentare in caso di peggioramento del tempo. il responsabile dell’uscita ha la facoltà di modificare o annullare l’uscita nel caso le condizioni atmosferiche non permettano la massima sicurezza dello svolgimento della stessa. Per i minori è richiesta l'autorizzazione dei genitori , con dichiarazione scritta da compilarsi su apposito modulo disponibile in sede. È obbligatorio, ove richiesto, l’utilizzo di materiale tecnico (imbrago, ramponi, picozza, set da ferrata) conforme alle normative UIAA. Ogni uscita verrà comunque documentata nei dettagli tramite avvisi esposti
in sede, ove saranno indicati orari, materiali, difficoltà e tutto quanto relativo all'uscita da effettuare.


ISCRIZIONI
La prenotazione è richiesta per tutte le gite (sia di uno o più giorni), le iscrizioni si aprono presso la Sede sociale 20 giorni prima della gita indicata sul programma, termine ultimo per l’iscrizione entro il martedì sera la settimana della gita; per la gita di due o più giorni dovrà essere versata obbligatoriamente la caparra di €20,00 la stessa sarà rimborsata solamente nel caso la gita venga annullata; l’iscrizione deve essere fatta in sede esclusivamente dal partecipante , in orari di apertura sede.


RIUNIONE PREGITA
tutti gli iscritti sono tenuti a partecipare obbligatoriamente alla riunione pregita il martedì precedente la gita di uno o più giorni come indicato nelle singole gite. 


ASSICURAZIONI
Con il tesseramento i soci CAI dispongono di una copertura assicurativa individuale contro gli infortuni, una copertura di tutela sula responsabilità civile contro danni causati a terzi (entrambe valide solamente durante l’attività istituzionale organizzata in ambito CAI) e una polizza di soccorso alpino. Per maggiori informazioni consultare la sezione Iscrizioni - Coperture assicurative.


NOTA IMPORTANTE
Gli accompagnatori di media montagna non si assumeranno alcuna responsabilità per quei partecipanti che di propria iniziativa abbandoneranno durante l’escursione il gruppo, passando dinnanzi all'accompagnatore di media montagna, cambiando percorso o effettuando soste non motivate. i partecipanti, inoltre sono tenuti a rispettare le direttive dell’accompagnatore di media montagna, ed il programma stabilito nei tempi e nei luoghi. La sottoscrizione Cai Valleimagna declina ogni responsabilità per i danni a persone o cose derivati dall'uso improprio delle attrezzature o da comportamenti contrari alla sicurezza e alla prudenza . Con la loro adesione i partecipanti accettano in toto il presente Regolamento.