ImagnaLonga 2017

ImagnaLonga 2017

Quest’anno Imagna Longa 2017 cambia veste. ….sulle tracce dei Giganti andiamo ad incontrare i produttori della Valle, con la collaborazione di...

Vieni a trovarci al Rifugio Resegone (m 1.260)

Vieni a trovarci al Rifugio Resegone (m 1.260)

Vieni a trovarci al Rifugio Resegone (loc. Croci - Brumano) siamo aperti tutti i weekend, i giorni festivi ed anche in settimana per gruppi su...

  • ImagnaLonga 2017

    ImagnaLonga 2017

    Giovedì 20 Luglio 2017
  • Vieni a trovarci al Rifugio Resegone (m 1.260)

    Vieni a trovarci al Rifugio Resegone (m 1.260)

    Domenica 18 Dicembre 2016

La nuova polizza infortuni in attività personale: una svolta a favore dei soci

Cari Soci,

quando, nel corso dell’Assemblea dei Delegati del 2008, a Mantova fu approvata la decisione di garantire a tutti i Soci, per il solo fatto dell’iscrizione, una assicurazione sugli infortuni nel contesto delle attività istituzionali, in aggiunta alla storica copertura per la responsabilità civile, in quello stesso momento ci lasciammo con un sogno ulteriore: quello di potere garantire a tutti i Soci l’accesso ad una copertura assicurativa sugli infortuni che non fosse limitata alle attività istituzionali, ma che abbracciasse l’intera attività personale e per tutto l’anno.

 

Ed ecco che, a partire dal 1° marzo 2015, è possibile per tutti i Soci del Club Alpino Italiano attivare una polizza personale contro gli infortuni che dovessero derivare dall’attività personale propriamente detta in uno dei contesti tipici di operatività del nostro Sodalizio (alpinismo, escursionismo, speleologia, sci-alpinismo etc.).

 

 

 

 
Scarica la proposta integrale
 

 

 

 

Con l’auspicio che quanto ottenuto dalla Sede Centrale possa raccogliere l’apprezzamento da parte di Socie e Soci, desideriamo augurare a tutti una montagna in sempre maggior tranquillità, rammentando che, al pari di quanto avvenuto per la polizza infortuni automatica per attività sociali, anche per questa nuova copertura assicurativa saranno necessari lo stesso rispetto e la stessa correttezza sin qui mostrati nell'utilizzo della polizza, poiché ciò costituisce l’imprescindibile premessa perché questo prezioso servizio possa protrarsi nel tempo.

Vincenzo Torti
Vice Presidente Generale CAI
con delega in materia assicurativa
 
Andreina Maggiore
Direttore CAI


CAI - Club Alpino Italiano, © 2015


Trovaci su Facebook