Caro Socio,

la nostra Comunità Bergamasca e tutti noi, stiamo vivendo una straordinaria emergenza epidemiologica COVID-19 che richiede da parte di tutti una grande responsabilità e solidarietà.

In questi giorni, siamo richiamati al totale rispetto delle disposizioni delle Autorità competenti nazionali, regionali e comunali per l’EMERGENZA CORONAVIRUS, che ci impongono un cambiamento radicale delle nostre abitudini quotidiane e anche della nostra passione per andare tra le montagne. In conseguenza alle disposizioni ufficiali come CAI di Bergamo abbiamo deciso la chiusura completa al pubblico del Palamonti, della palestra di arrampicata e di tutti i rifugi escursionistici e alpinisti, e abbiamo sospeso l’Assemblea annuale dei Soci fino a nuova data da definire.

Insieme alle Sezioni, Sottosezioni, Commissioni, Scuole e Gruppi del CAI Bergamasco abbiamo deciso di fermare tutte le nostre iniziative sociali e culturali, e in questa crescente emergenza sanitaria abbiamo fermato tutte le attività ludiche e le camminate tra sentieri e rifugi sulle Orobie.

L’invito esplicito rivolto a tutti i SOCI del CAI Bergamasco e agli appassionati di montagna è quello di manifestare il coraggio di rimanere a casa, nella consapevolezza che per questi giorni la nostra casa sarà il nostro rifugio di montagna.

Con riferimento alla Circolare n. 6/2020 della Sede Centrale e relativa al ‘Tesseramento 2020– Proroga efficacia copertura assicurativa al 30 aprile 2020’ informiamo che i termini delle Polizze sono stati prolungati sino al 30 aprile 2020, in luogo del precedente termine del 31 marzo 2020, per tutti i Soci già in regola con il Tesseramento 2019, per le seguenti Polizze:

1) Infortuni Soci in attività istituzionale;

2) RCT in attività istituzionale;

3) Soccorso alpino in Italia ed Europa.

Al fine di favorire il corretto svolgimento del rinnovo del Tesseramento dei Soci Sezione e Sottosezioni CAI di Bergamo, sono attive le seguenti modalità alternative:

  • versamento della quota mediante documento avente data certa (bonifico bancario) a favore della Sezione o Sottosezione di appartenenza; in questo caso l’effettiva decorrenza della data di copertura assicurativa è dalle ore 24.00 del giorno in cui è stato effettuato il versamento;
  • rinnovo, tramite la funzionalità di Rinnovo OnLine, disponibile al link: https://www.caibergamo.it/content/tesseramento-2018-rinnovo-line-e-quote-associative

che porta ad interagire con la Piattaforma del Tesseramento del Cai Centrale.

In questo momento di sosta forzata delle nostre attività personali e sociali, continuiamo comunque con un impegno concreto e convinto per costruire insieme una montagna di solidarietà per tutti coloro che hanno più bisogno di soccorso sanitario, medico e umano.

Lanciamo un appello a tutti i Soci e Amici del CAI Bergamasco per partecipare a questa cordata della generosità con una donazione a favore dell’Ospedale ‘Papa Giovanni XXIII’ di Bergamo e dell’Ospedale ‘Bolognini’ di Seriate, facendo un versamento sul conto dedicato del CAI di Bergamo:

  • donazione con CARTA DI CREDITO / PAYPAL attraverso il sito www.caibergamo.it 
  • donazione tramite IBAN IT25I0311111101000000040138 Club Alpino Italiano - UBI BANCA SPA – Sede di Bergamo, Piazza Vittorio Veneto e indicando nella causale ’DONAZIONE PER EMERGENZA CORONAVIRUS’ seguito da nome, cognome e codice fiscale del benefattore.

Restiamo a disposizione per ogni necessità mentre ringraziamo di cuore e salutiamo con fiducia montanara.

Il Presidente e il Consiglio direttivo CAI di Bergamo

Palamonti, 13 marzo 2020